Menu

 

L’ALBUM PERDUTO DI MILES DAVIS USCIRÀ

IL 6 SETTEMBRE

L’ album registrato dopo la firma con la Warner Bros. è stato completato dai produttori originali e dal nipote di Miles DavisVince Wilburn Jr., con guest vocalist tra le quali Lalah Hathaway e Ledesi

Ascolta “Rubberband Of Life” con Ledesi ora

LOS ANGELES- Miles Davis ha scioccato il mondo musicale nel 1985 quando ha lasciato la Columbia Records dopo 30 anni, per entrare nel roster della Warner Bros. Records. Nell’ottobre di quell’anno iniziò a registrare l’album Rubberband a Los Angeles agli Ameraycan Studios con i produttori Randy Hall e Zane Giles. La direzione musicale che Davis stava prendendo durante le sessioni marcava un distaccamento radicale da quella precedente, con l’inclusione di ritmi funk e groove e il programma di includere come guest vocalist Al Jarreau e Chaka Khan. Alla fine, l’album fu messo da parte e Davis continuò a registrare Tutu, lasciando i brani di Rubberband mai ascoltati e intatti per più di 30 anni.

I fan di Davis hanno avuto finalmente un assaggio dell’album che è stato a lungo perduto, in occasione del Record Store Day l’anno scorso con la pubblicazione dell’EP di quattro tracce Rubberband EP, che è disponibile anche digitalmenteOra Rhino è entusiasta di annunciare che l’integro album di 11 tracce  Rubberband farà il suo debutto il 6 settembre in CD, digitale e doppio LP di 180 grammi. L’album è stato concluso dai produttori originali- Hall e Giles- e il nipote di Miles Davis, Vince Wilburn, Jr., che aveva suonato la batteria nelle sessioni originali dell’album tra l’’85 e l’86. La traccia “Rubberband Of Life” con la collaborazione di Ledisi è disponibile ora in digitale. La cover art dell’album è un dipinto originale di Davis dell’epoca.

Clicca qui per ascoltare. Un bundle edizione limitata sul sito Rhino.com della versione vinile con un singolo 7 pollici della traccia “Paradise” è disponibile per il  pre-order ora.  “Zio Miles ne sarebbe stato orgoglioso. Io, Randy, Zane e tutti i coinvolti hanno messo cuore ed anima in ‘The Rubberband Of Life,’”, afferma Wilburn, Jr.

Nel 2017- 32 anni dopo che Davis iniziò a registrare Rubberband -Hall, Giles e il nipote di Davis, Vince Wilburn, Jr., che suonava la batteria nelle sessioni originali dell’album, iniziarono a terminare l’album. La versione finale include molti ospiti tra i quali la cantante Ledisi (12 volte candidata ai Grammy) e Lalah Hathaway (figlia della leggenda soul Donny Hathaway).

Davis- che ha suonato sia la tromba che le tastiere nell’album- fu raggiunto in studio dai tastieristi Adam Holzman, Neil Larsen e Wayne Linsey; il percussionista Steve Reid; il sassofonista Glen Burris; e Wilburn, Jr. alla batteria. Le sessioni furono seguite dall’ingegnere del suono vincitore di Grammy® Reggie Dozier, il cui fratello Lamont Dozier faceva parte del leggendario team di autori della Motown Holland-Dozier-Holland.

 

RUBBERBAND

Track Listing

 

  1. “Rubberband Of Life” – featuring Ledisi
  2. “This Is It”
  3. “Paradise”
  4. “So Emotional” – featuring Lalah Hathaway
  5. “Give It Up”
  6.  “Maze”
  7. “Carnival Time”
  8. “I Love What We Make Together” – featuring Randy Hall
  9. “See I See”
  10. “Echoes In Time/The Wrinkle”
  11. “Rubberband”

Seguici su