Menu

SPECIALE HALL OF HATE

 
Gli Hall Of Hate sono una giovane band umbra, che propone un Death melodico in pieno stile In Flames; purtroppo, pur se fondata soltanto da tre anni circa, la band ha già affrontato diverse difficoltà interne (frequenti cambi di line-up e divergenze stilistiche con alcuni membri del passato), che hanno portato i ragazzi a prendersi una bella pausa di riflessione protrattasi quasi per tutto il 2009, giunta poi al termine verso la fine dello stesso anno, quando i ragazzi hanno trovato nuove motivazioni musicali, collaborando all’organizzazione del DayShockinGround Fest. Dopo una breve parentesi in sala prove col cantante Matteo Valeriani, che ha deciso poi di allontanarsi dalla band per motivazioni personali, nel mese di Novembre 2009 la band decide di chiamare un nuovo cantante, Alessio Mafrici, che si è dimostrato motivato e pieno di volontà, prendendo da subito parte alla stesura di nuovo materiale per un imminente nuovo EP, di cui la band ha già parlato ai microfoni di Bandstribe nella recente intervista che abbiamo pubblicato. La nuova formazione ed il nuovo materiale in cantiere, infatti, segnano per la band una nuova rinascita, con più maturità e più determinazione e gli Hall Of Hate di oggi hanno scelto di rendere il proprio sound più improntato sul Death melodico che intendevano portare avanti sin dall’inizio, allontanandosi in parte dallla forte componente Metal-core passata, in cui la maggior parte dei membri attuali hanno dichiarato di non riconoscersi più a livello stilistico. Le sonorità marcatamente Metal-core del precedente demo-cd “Into The Unreal World”, realizzato con la vecchia formazione, vengono viste oggi dalla band come una fase passata nel corso dell’evoluzione del proprio sound, che mantiene ancora attualmente come influenze musicali band quali gli Unearth ed i Lamb Of God, ma che è molto più vicino stilisticamente agli ultimi lavori degli In Flames e per alcuni versi a sonorità tipiche dei Dimension Zero e dei Devildriver. Attulamente, la band è quindi impegnata nella composizione di un nuovo EP (alcuni brani sono già pronti) e nella ricerca di serate live, in cui proporre i brani inediti frutto dei loro ultimi lavori in sala prove, per il quale i deathsters umbri stanno già muovendosi nella ricerca di uno studio di registrazione adeguato e di un’eventuale casa di produzione discografica interessata a questa futura release. Per seguire gli aggionamenti in merito, vi consigliamo di visitare la pagina Myspace della band (dotata di un’accattivante veste grafica), a questo link: http://www.myspace.com/hallofhate.

Ancora una volta, la redazione di Bandstribe saluta tutti i propri lettori e vi invita a seguire le prossime attività della nostra web-zine.

Enrico Scarpettella

        

Accedi or Iscriviti

Accedi con Facebook

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.