Menu

CRISTALLINO IL NUOVO ALBUM DI MASSIMO COPPOLA BANDSTRIBE

Esce il primo aprile Cristallino, il terzo disco del cantautore Massimo Coppola.

Edito da Freecom, Cristallino prende forma nel biennio di permanenza a Praga tra il 2015 e il 2017. È un concept album che racchiudere un’unica storia, raccontandola di canzone in canzone attraverso diverse atmosfere, suoni, intenzioni.

Attraverso i brani si ripercorre il filo dei pensieri di un sognatore deluso che, a contatto con la nuda realtà, alterna momenti di rabbia a momenti di speranza; un cercatore solitario che, di fronte alle intemperie del comune percorso, cerca di rispondere, con decisione e forza, ma a volte con altrettanto realismo e sgomento; salvo poi scoprire che la tanto agognata pace interiore che “nasce a Oriente e ispira la mente” non è poi così lontana da noi, e che il senso di smarrimento di chi tipicamente si sente pesce fuor d’acqua, ma deve tornare a nuotare nel mare sociale, altro non è che il male di vivere, eterno oscillare tra yin e yang, bene e male, felicità e sconforto.

Musicalmente ritroviamo un cross-over di generi, passando da atmosfere rarefatte a serrati momenti funkrock, sonorità acustiche vicine al jazz, ma al contempo intenzioni moderne, elettriche ed elettroniche.

Il tutto narrato, parlato e cantato con intensità e passione dalla voce, protagonista del racconto.

CREDITS

Massimo Coppola - Voce, chitarra e programming

Vince Pastano - Chitarre elettriche (Vasco Rossi, Luca Carboni)

Bruno Farinelli - Batteria (Lucio Dalla, Elisa, Cesare Cremonini)

Federico Malaman - Basso elettrico (Mario Biondi, Elio e le storie tese)

Fabio Valdemarin - Pianoforte (Fiorella Mannoia, Angelo Branduardi)

Davide Bonetti - Fisarmonica

Giorgio Santisi - Basso elettrico

Kuba Dolezal – Sassofono, Hammond Keys

BIOGRAFIA

Cantautore, compositore, musicista, produttore e arrangiatore, nasce nel 1972 a Grottaglie in Puglia, ed è proprio qui che comincia ad esprimersi musicalmente a cavallo tra l’originaria passione per la batteria in contesti più jazzistici strumentali, e la voglia di scrivere, suonare e cantare canzoni in braccio a una chitarra.

Formandosi, nel frattempo, sugli storici cantautori italiani, sulle leggendarie rock band e tutto l’eterogeneo e colorato panorama degli anni '70-'80, e interessandosi al contempo però anche di nuove sonorità e proposte soprattutto dal mondo del jazz.

Nei primi anni ’90 collabora con Alessandro Napolitano, Mario Rosini, Paolo Romano, Nico Stufano e Arthur Miles, poi si trasferisce prima a Milano dove collabora con Quartiere Latino, Piero Luccarelli, Gianluca Grignani, Pier Foschi, Custodie Cautelari, Ivan Ciccarelli.

Seguiranno negli anni nuovi salti geografici: dopo Milano ci sarà Berlino dove inizierà il tour con Carò, poi Roma dove lavorerà con Renzo Arbore, Michele Ascolese, Fausto Mesolella e Neri per caso.

Il suo percorso artistico si arricchisce la collaborazione a Praga con Kuba Dolezal Quartet, Miso Kovalcic.

Attualmente si divide tra Verona e Bologna e le collaborazioni con Vince Pastano, Federico Malaman, Fabio Valdemarin, Marco Remondini, Massimo Greco, BifoBand,

Bruno Farinelli e Andrea Ferrario

I continui cambi di contesti e prospettive gli permettono di imbattersi in avventure musicali, scambi culturali e umani, sempre alla ricerca di un equilibrio.

La discografia ufficiale come songwriter vede all’attivo tre album: Il primo, "The Answer", dell’ottobre 2011, "Sinceri Oroscopi" del dicembre 2013. (entrambi con etichetta Silent Groove) e il terzo e ultimo "Cristallino" in uscita il 1 aprile 2018 con Freecom.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

        

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.