Menu

PROLETARYAT BANDSTRIBE

proletaryat-prawda-300x300 

ITA

Proletaryat sono una delle band polacche che più ha fatto storia nel proprio paese in ambito Rock, grazie ad un’attività ormai quasi ventennale e ad una forte volontà di portare avanti la propria musica a sfondo sociale, sapendosi rinnovare a livello sonoro nel corso degli anni.L’album di cui vi parlerò oggi, intitolato “Prawda”, è uscito quest’anno per la sezione polacca della majorUniversal Music: il sound della band è definibile come un Hardcore/Punk melodico con forti influenze Heavy ed episodi ben riusciti come “Podly” e “Do Dna” ne sono una dimostrazione più che efficace, entrambi costruiti su up-tempos coinvolgenti e potenti. La band mostra il suo lato più melodico in brani come “Ruchomy Cel”, dove il riff serrato della strofa lascia spazio ad accordi più aperti e ad un ritornello piacevole ed in “Bol”, perfetta ballad elettrica. Sinceramente non conoscevo a fondo la band ed è stata una vera sorpresa per me scoprire questa gemma della musica est-europea; in effetti, devo ammettere che sono veramente poche le band di quella parte del mondo che arrivano a farsi sentire fino in Italia ed in Europa centrale in genere e per i casi come questo è veramente un peccato.Visitando il sito ufficiale della band, ho anche notato che I Proletaryat saranno in giro un po’ per tutta l’Europa durante il loro tour: chi si trovasee all’estero e fosse curioso di ascoltare dal vivo la loro musica, può reperire le date nella sezione “Koncerty” a questo link: http://www.proletaryat.com.pl/v2/index.php?strona=koncerty

…Ancora complimenti alla band!

ENG

The Proletaryat are a Polish band who did the most history in their own country within the Rock, thanks to an almost twenty years career and a strong desire to pursue his own music with a social background, knowing how to renew its sound throughout the years.The album of which I speak today, entitled "Prawda", was released this year for the Polish section of the major labelUniversal Music: the band's sound is definible as a Melodic Hardcore/Punk, strongly influenced by Heavy Metal. Episodes as"Podly” and "Do DNA" are a demonstration more than effectively, both built on up-tempos engaging and powerful. The band shows its taste for melodic sound in songs like "Ruchomy Cel", where the powerful riff of the verse gives way to more open arrangements and a nice chorus and "Bol", a perfect power ballad. I honestly did not know at the bottom of the band and it was a real surprise for me to discover this gem of Eastern European music. In fact, I have to admit that there are very few bands of that part of the world coming to be felt as far as in Italy and in Central Europe in general and for cases like this It’s really bad that bands like Proletaryat are few known.By visiting the official website of the band, I also noticed that Proletaryat will be all over Europe during their tour: fow whom found themselves abroad and those who were curious to hear their music live, you may find the live-dates in the section "Koncerty", at this link: http://www.proletaryat.com.pl/v2/index.php?strona=koncerty
Again ... congratulations to the band!

        

Accedi or Iscriviti

Accedi con Facebook

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.