Menu

OMEGA FLARE BANDSTRIBE

 
Ottimo il primo lavoro dei giovani Omega Flare, band nata dall’unione di quattro ex-membri di diverse band Metal, dediti in questa nuova situazione musicale ad un Heavy Metal carico di influenze Prog ed Industrial: infatti, nelle sonorità del metal-act ho riconosciuto alcuni elementi caratterizzanti band più affermate, quali i Mind Key, i Threshold, gli Shadow Gallery e gli Angra, con l’aggiunta di alcuni riff Static-X style.Sicuramente interessanti ed efficaci i 6 brani che compongono questo lavoro, dove le armonizzazioni di chitarra ed i sottofondi di tastiera si fondono alla perfezione con riff serrati e diretti; buona la scelta di prendere le distanze da fronzoli tecnici e dai virtuosisimi eccessivi che sono ormai divenuti stilemi del Prog/Power Metal “made in Italy”, spesso esasperati ed inseriti quasi “a forza” nei pezzi, rovinandone nella maggior parte dei casi le atmosfere.In questo, invece, gli Omega Flare si dimostrano maturi e moderati, senza privare i brani delle parti solistiche di tastiera e di chitarra (che spesso si intrecciano, come nella parte centrale di “Endorphine Abuse”), ma non esagerando nella lunghezza e nell’esecuzione di tali parti.Alcuni inserti di growling nei backing vocals, come nella conclusiva “Deviant Addiction” (forse, l’episodio più “estremo”, per così dire, dell’EP), rimandano anche all’operato dei Dark Tranquillity e degli In Flames, anche se diversi stilisticamente dagli Omega Flare.I nostri, poi, non disdegnano di comporre brani più “catchy” e le melodie di “Grey” e di “Wreath Of Lust” sono un esempio più che efficace di come si possa suonare un brano piacevole ed orecchiabile in chiave Metal, senza scadere però nello scontato.In definitiva, ancora una volta il nostro paese offre al panorama Metal una band giovane che può farsi strada emergendo dall’affollatissimo Underground del Prog/Power. Consigliamo al pubblico di Bandstribe di seguire la band, che per il 2010 ha già un calendario pieno di date ed una possibilità di andare al prossimo Metal Camp!

 

Titolo: A Clockwarp Machinery
Brani: 6 tracce
Anno: 2009Produzione: auto-prodotto
Contatti: http://www.omegaflare.net/
http://www.myspace.com/omegaflareband

 

 

 

Enrico Scarpettella

        

Accedi or Iscriviti

Accedi con Facebook

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.