Menu

STORMLORD BANDSTRIBE

 
"Mare Nostrum" è il quarto parto in studio dei romani Stormlord che sancisce forse il punto più alto raggiunto fin'ora nella carriera della band. Di tempo ne hanno avuto per fare le cose come si deve e, a quattro anni di distanza dall'ultimo loro lavoro "The Gorgon Cult", uscito appunto nel 2004, la proposta che questi musicisti ci offrono è quanto di meglio ci si possa aspettare da loro. Un Epic Metal estremo, granitico e genuino con sfumature che spaziano dal Death fino al Power, uno splatter album con i fiocchi lo definirei, con fonti d'ispirazione che vanno a pescare principalmente nella mitologia greca con i sui suoi personaggi di culto: Zeus, Ade, Medusa, solo per fare dei nomi. Ma non solo, l'uso di strumenti poco convenzionali in ambito metal, come il sitar o addirittura lo scaccia pensieri offrono spunti per un ascolto intenso e gustoso, mentre le tastiere e alcuni synth sorreggono un atmosfera piacevolmete epica. Cristiano Borchi, voce di questo quintetto, si riconferma principe della versatilità canora alternando in maniera disinvolta e deltutto naturale lo scream al growl affacciandosi talvolta ad un pulito interpretativo eccezionale. Un'album ricco di contenuti a partire dalla acustica "The Castaway", mirabile esempio di come si possa produrre un pezzo di metal puramente epico senza l'utilizzo delle "distorsioni". O ancora "The Legacy of the Snake" dal sapore orientaleggiante. La melodica "Neon Karma" e la più imponente "And The Wind Shall Scream My Name". Non mancano poi pezzi più diretti e spinti come "Scorn". Ma è con "Stormlord" che la band si ritaglia il primo momento autocelebrativo che diventerà sicuramente un'inno durante i loro concerti. Una produzione sapiente e accurata, tiene presente tutti gli strumenti, facendo così risuonare in questo album una vasta scala di suoni molto ben incastonati l'uno con l'altro. Ultima nota di elogio va sicuramente all'artwork che dire bello sarebbe troppo poco, sicuramente azzeccatissimo e convincente. Daltronde, un buon prodotto lo si riconosce anche dalla scatola no? "Mare Nostrum", un'album metal tra i più riusciti che il territorio italico potesse sfornare!


Titolo: Mare Nostrum
Anno di uscita: 2008
Brani: 9 tracce
Etichetta: Locomotive Records
Contatti: http://www.stormlord.net/new/index.html


Alessandro Marchi

        

Accedi or Iscriviti

Accedi con Facebook

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.