Menu

SIGNS PREYER OFFICIAL ALBUM - BANDSTRIBE

 
Tornano sulle nostre pagine i Signs Preyer, band Heavy/Stoner Metal di Orvieto (Terni) che avevamo già recensito tempo fa per il loro demo.A differenza della precedente release, più breve e di semplice dimostrazione, l’album in questione presenta 9 tracce, delle quali 3 sono la riproposta dei brani del demo, ri-registrati con una produzione migliore. Per quanto riguarda le tracce nuove, il sound della band rimane collocato tra l’Heavy Metale lo Stoner Rock, con una strizzatina d’occhio al Groove sound dei rimpianti Pantera. “Bitch Witch” è uno dei brani più convincenti dell’album, a mio parere, costruito su un riff granitico e cadenzato ed arricchito da soli sobri, ma convincenti. In generale la band predilige ritmiche serrate giocate su velocità pacate (in mid-tempo, diciamo), descrivendo così un sound comunque pesante, ma che rimanda vagamente alle atmosfere del Doom, anche se questo ramo del Metal non fa esplicitamente parte del sound della band. Anche “Hell”, quarta traccia del disco, è un brano coinvolgente ed efficace, ben costruito ed inquietante al punto giusto, tutto giocato su tonalità basse.Avevo già dato un parere positivo sulla band in passato e trovo soddisfazione nel rendermi conto che le mie supposizioni erano ben fondate, quindi non mi rimane che fare i migliori auguri alla band per la loro carriera a venire, anticipando al pubblico di Bandstribe che i Signs Preyer parteciperanno a fine Giugno ad un evento che li vedrà condividere il palco coi mitici Corrosion Of Conformity! Non perdete di vista questa band!!!

 

Titolo: Signs Preyer
Brani: 9 Tracce
Anno: 2012
Produzione: autoprodoto
Contatti: http://www.myspace.com/signspreyer

Enrico Scarpettella

        

Accedi or Iscriviti

Accedi con Facebook

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.