Menu

ESHTADUR - STAY AWAY FROM EVIL AND GET CLOSE TO ME - BANDSTRIBE

ESHTADUR Stay Away From Evil and Get Close to Me - cover art 

Di cose strane se ne vedono, ma soprattutto se ne sentono: è il caso di questi Eshtadur e del loro ultimo lavoro “Stay Away from Evil and Get Close to Me”, un disco che a prima vista suona death melodico, ma dalla traccia due, assume connotati molto particolari per una band colombiana, si rivela infatti un disco symphonic black metal, che poco ha da spartire coi gruppi europei di genere. La cosa che più mi ha colpito sono le linee melodiche di tastiera, davvero belle e azzeccate, si intrecciano bene con la chitarra solista che risulta articolata e ricca di variazioni, bella anche la linea di batteria, un po’ meno quella del basso, troppo statica a mio avviso, ma credo sia il genere che lo richieda… Nel complesso il disco offre un bel muro di suono, incentrato su tematiche tipiche del genere. Mettendo insieme queste caratteristiche troviamo un disco che vale la pena ascoltare, tuttavia credo si possa fare di meglio, pur restando in ambito symphonic black.

                                        Federico Cardinali

        

Accedi or Iscriviti

Accedi con Facebook

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.