Menu

124C41+ - MÖRS/ËRDE

12642856 1542571806056876 3707495372010667435 n 

Ho aspettato trepidante questa seconda venuta dei 124C41+, e non sono rimasto deluso. Lo scorso 15 febbraio il nuovo album del quartetto ternano è stato rilasciato in formato CD e sui canali digitali e, come mi aspettavo, è un piccolo masterpiece del blackgaze.

Due sole tracce in cui riversare tutto un flow emozionale che ben rispecchia le introspezioni quotidiane dell’essere. I brani danno il titolo all’album, Mörs/Ërde, ovvero Acqua/Terra in tedesco antico. Non si sa molto su questo disco se non che sembra essere il secondo capitolo di un concept iniziato col primo EP del 2015. In questa seconda parte troviamo, ancora più marcata, la dualità tra voce e strumenti, ed è talmente evidente che i conterranei Die Abete hanno collaborato nella prima traccia, difatti la voce è quella di Eugenio Della Mora che si sgola già dal primo verso: “Il diavolo è nelle grida di chi vuol vederci rientrare a casa”, che sembra quasi una parafrasi di “ti prego, non te ne andare”. Ma dopo il primo brano, i microfoni si spengono per lasciare il dovuto spazio agli strumenti che graffiano con cattiveria trasportando l’ascoltatore in un’orrida visione al limite dell’onirico. Il disco chiude con le botte secche della batteria di Leonardo, lasciando tutto sospeso a mezz’aria.

L’album, forte del mastering curato da Birgir Jón "Biggi" Birgisson (si è proprio quello dei Sigur Rós!), suona come un fulmine a ciel sereno, bello da impazzire e ricco di sfumature sonore. Questo E’ il blackgaze. E lo screamo. E il post-rock. E un sacco di altre cose fighe. Bravi i One to Foresee for One Another e bravi pure i Die Abete, come prevedibile il risultato è stata un’ottima collaborazione, a cui spero se ne aggiungano molte altre.

Album: "Mörs/Ërde"

Band: 124C41+ (One to Foresee for One Another)

Anno di pubblicazione: 2016

Produzione: Bustahrd Studios - Birgir Jón "Biggi" Birgisson (Mastering)

Distribuzione: Stay Home: Gigs & Records, Dreamingorilla Rec, Astio Collettivo, Screamore, Dingleberry Records

 

                                                                                                                                                                                                            Federico Cardinali

        

Accedi or Iscriviti

Accedi con Facebook

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.