Menu

ANGOR ANIMI - CYCLOTHYMIA - BANDSTRIBE

aa17 

Mi sono accorto che era un po’ di tempo che non parlavo, qui su BT, di musica estrema. Ho pensato quindi di rimediare puntando gli occhi e le orecchie sull’album d’esordio di Angor Animi, una one man band depressive black metal di Pescara.

“Cyclothymia”, questo il titolo del disco, si presenta con tutti i crismi del caso: nove brani per un totale di quasi un’ora di musica estremamente emozionale. Ritmi lenti e cadenzati basati quasi esclusivamente su chitarra e synth, voci in pulito e scream con effetto eco, il tutto impreziosito da passaggi armonici davvero belli e suggestivi. Nel disco non v’è traccia di ritmi veloci o più serrati, il che contribuisce a rendere un po’ più materiale tutta quella parte del subconscio umano che involontariamente (o forse no) non percepiamo. Il disco risulta intenso ma non è di certo un disco per tutti, anzi.

 

Album: “Cyclothymia”

Artista: Angor Animi

Tracce: 9

Contatti: https://www.facebook.com/Angoranimiband/

Federico Cardinali

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

        

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.